Skip to content
Blog
News

La rivoluzione digitale nello sport

Infront
22/05/2017
1 min read

La capacità illimitata di mostrare contenuti sportivi su una varietà di piattaforme garantisce ai tifosi nuove modalità di accesso agli eventi che non aveva mai sperimentato prima.

C'è molta più accessibilità, personalizzazione e portabilità, e questo a sua volta ha cambiato il potenziale insieme di diritti commercializzabili da parte dei rights holder.

Le organizzazioni sportive trovano sempre più importante costruire un rapporto personale con i tifosi per fornire loro offerte personalizzate. Ci sono innumerevoli avvisi e notifiche che “bombardano” i tifosi ogni giorno. Più gli sport riescono ad adattare la loro messaggistica in modo individuale e a consolidarla in modo coerente, più è probabile che trasformino un potenziale cliente in un consumatore del loro sport.

Il segreto è guadagnare la fiducia dei consumatori, portandoli a un abbonamento e, di conseguenza, alla scoperta dei contenuti. Possiamo intuire a quali cose tengono di più e fornire loro costantemente queste esperienze.

Con migliaia di canali sportivi, le offerte sono diventate molto più specializzate. Il modello di business basato sul profitto non è più praticabile; piuttosto l'economia sta diventando sempre più focalizzata nel fornire un pubblico specifico per i marchi. Le offerte che garantiscono una soluzione agli interessi sportivi specifici di un tifoso, combinate con la possibilità di accedere a quei contenuti in qualsiasi parte del mondo, consentono al rights holder di aggregare un pubblico di spettatori globale e di fornire loro esattamente quello che vogliono. Bisogna proporre loro una destinazione quotidiana dove possono ottenere ciò che desiderano.

Questo obiettivo aiuta i brand a identificare in modo più specifico i target del proprio marketing e, di conseguenza, a ottenere tassi di conversione più elevati per i prodotti che stanno vendendo.