Vai al contenuto

IBU e Infront siglano un accordo per una partnership che diventa trentennale

Rinnovata la partnership esclusiva per il marketing fino alla stagione 2029/30

Zug, Switzerland –  L'International Biathlon Union (IBU) e Infront, società di Wanda Sports Group, hanno siglato un accordo che le vedrà collaborare per ulteriori otto anni con l’estensione della partnership esclusiva per il marketing fino alla stagione 2029/30. L’attuale accordo sarebbe terminato dopo la fine della stagione 2021/22.

Con la stagione 2030 IBU e Infront potranno festeggiare 36 anni di partnership: il primo accordo è stato siglato nel 1994 tra IBU e APF Marketing Services, acquisita da Infront nel 2005.

Stefan Krauss, Vice President Winter Sports di Infront, ha dichiarato: “Il biathlon è e continuerà a essere uno sport affascinante e una piattaforma pubblicitaria di grande attrattiva. Abbiamo concordato con l’IBU di stabilire i criteri più ambiziosi possibili nell’adottare metodi innovativi, ecologici e sostenibili per attrarre partner commerciali. Questa partnership a lungo termine rappresenta per Infront e gli sponsor dell’IBU una straordinaria opportunità di pianificazione e collaborazione, per cominciare fin d’ora ad attuare le strategie per il futuro”.

Olle Dahlin, Presidente dell’IBU, ha affermato: “Tramite il nostro piano strategico, Target 26, ci impegniamo a valorizzare appieno l’enorme potenziale del nostro sport – la nostra pluriennale partnership con Infront ci aiuterà a raggiungere questo obiettivo. L’accordo garantisce all’IBU il supporto a lungo termine degli sponsor e ci consente di pianificare i nostri reinvestimenti in questo sport con l’obiettivo di raggiungere un pubblico più vasto, innovare il nostro futuro e potenziare i nostri eventi. Infront è un partner che conosciamo bene, aperto all’innovazione, con cui sono entusiasta di poter scrivere un nuovo capitolo della storia dell’IBU”.

Questo nuovo accordo amplia il ruolo attuale di Infront, aggiungendo la IBU Cup e la IBU Junior Cup – le serie di competizioni di secondo e terzo livello – a un portafoglio che in precedenza includeva i diritti di marketing soltanto per gli eventi di Coppa del mondo e dei Campionati mondiali.

IBU

L’IBU è l’organo di gestione del mondo del biathlon e si occupa di organizzare le competizioni, promuovere il biathlon, definire le regole e tutelare l’integrità di questo sport. L’IBU si è dotata recentemente di un moderno statuto e di un piano strategico, chiamato Target 26. Questa strategia, sviluppata e approvata dai membri dell’IBU, punta a costruire sulle solide basi della tradizione creando i presupposti per il successo futuro. Tre dei cinque obiettivi target delineati nel piano strategico sono raggiungere un pubblico più vasto, potenziare gli eventi e innovare il futuro del biathlon.