Skip to content

Infront continua a promuovere la tecnologia investendo in Videocites

Una nuova collaborazione entra a far parte del crescente portafoglio di Infront Lab

Zug, Svizzera – Infront, società di Wanda Sports Group, ha acquisito una quota di partecipazione in Videocites, azienda specializzata nell’analisi dei dati e tracciamento video tramite l’intelligenza artificiale, e intende presentare la tecnologia e i servizi dell’azienda, inclusi protezione dei contenuti, content management e monitoraggio dei media, ai partner per i diritti, attuali e futuri.

L’investimento è stato gestito da Infront Lab, una nuova unità del gruppo che esplora in modo agile ed efficiente opportunità per trovare soluzioni intelligenti alle sfide che i clienti e i partner devono affrontare.

L’esclusiva tecnologia di identificazione di Videocites usa le proprietà visive all’interno dei video per tracciare immediatamente tutte le copie dei contenuti live, on-demand e promozionali in tutti i canali. Rispetto all’analisi tradizionale dei dati, questa tecnologia offre ai proprietari dei contenuti una visione più completa del comportamento del consumatore, aiutandoli a conoscere meglio il pubblico e gli influencer.

Questo strumento è anche in grado di fornire informazioni più dettagliate sul valore mediatico acquisito: un indicatore prezioso per gli sponsor, che possono così valutare l’impatto della propria sponsorizzazione. Individua inoltre gli streaming pirata di eventi sportivi e on-demand, rimuovendoli immediatamente e riducendo in modo sostanziale il numero di trasmissioni illegali e di visualizzazioni perse.

Christian Müller, Senior Vice President People, Innovation & Corporate Services di Infront, ha dichiarato: “La tecnologia di Videocites può aiutare a raccogliere informazioni per i nostri partner e proteggere al contempo i loro contenuti, risolvendo due problemi comuni del settore. Questo investimento è una prosecuzione della collaborazione di Infront Lab con alcune delle start-up tecnologiche più innovative al mondo, di cui hanno già beneficiato con ottimi risultati i nostri clienti”.

Eyal Arad, CEO di Videocites, ha affermato: “Videocites ha un vantaggio unico: il nostro motore di ricerca video basato sull’intelligenza artificiale, capace di analizzare un numero qualsiasi di video per tracciare immediatamente tutte le copie. È immune alle manipolazioni video esistenti al momento e viene utilizzato per offrire una protezione dei contenuti di alta qualità, dati reali del numero di spettatori e del coinvolgimento dei tifosi in numerosi canali. La partnership con Infront Lab ci consentirà di presentare la nostra tecnologia e i nostri servizi ad alcune delle maggiori properties sportive al mondo, garantendoci una rapida penetrazione del mercato e una crescita significativa”.

Videocites è una delle tre start-up presentate il 29 gennaio all’evento master class SPOBIS di Infront, dal titolo “Navigating the Digital Jungle”.