Nuova emittente brasiliana si prepara per l’apertura della stagione WEC

Diritti media per la stagione 2019/20 venduti in 180 territori

Zugo, Svizzera - Infront, società di Wanda Sports Group e partner esclusivo per i diritti media del FIA World Endurance Championship (WEC), si è assicurata le emittenti in 180 territori per la stagione 2019/20 che avrà inizio domenica prossima con la 4 Ore di Silverstone.

Le nuove partnership comprendono l’emittente brasiliana Band Sports, che garantirà la copertura completa della 6 Ore di San Paolo, nuovamente in programma per la prima volta dal 2014 nel febbraio 2020.

Anche Eurosport (Europa e Asia), MotorsportTV (Europa), Fox Latam (America Centrale e Latina) e Supersport (Africa) hanno messo a segno accordi panregionali.

Nella prima parte della “Super Season” 2018/19 si è assistito a un aumento di 115 milioni del pubblico cumulativo, passato a 255 milioni. Anche il pubblico notizie è aumentato, del 139 percento.

Questa stagione vede altresì il ritorno della 8 Ore del Bahrain per la prima volta dal 2017, mentre la 6 Ore di Fuji in Giappone, la 4 Ore di Shanghai in Cina, la 1000 miglia di Sebring negli USA e la TOTALE 6 Ore di Spa-Francorchamps in Belgio restano in continuità con il calendario 2018/19. La 24 Ore di Le Mans sarà ancora una volta il finale di stagione.

31 auto in totale saranno alla griglia di partenza e tra loro quattro produttori mondiali di motori.

Brendon Hartley, due volte campione del FIA WEC, tornerà per la prima volta alla griglia di partenza dopo la vincente stagione ai campionati 2017. Il neozelandese sostituirà Fernando Alonso alla Toyota, che spera quest’anno di difendere il titolo.