Infront e CIO firmano la partnership per i diritti media esclusivi per l’Africa subsahariana

Il nuovo accordo di sei anni include tutti i Giochi Olimpici, da Tokyo 2020 a Parigi 2024

Zugo, Svizzera – Il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) ha siglato un nuovo accordo con Infront per i diritti media nell’Africa subsahariana per tutte le properties dei Giochi Olimpici fino al 2024 incluso.

L’accordo di sei anni decorre dal 2019 al 2024 e comprende i Giochi Olimpici di Tokyo 2020, i Giochi Olimpici Giovanili Invernali di Losanna 2020, i Giochi Olimpici Invernali di Pechino 2022, i Giochi Olimpici Giovanili di Dakar 2022 e i Giochi Olimpici di Parigi 2024.

Riguarda 46 paesi africani e comprende i diritti free to air per la televisione e la radio e i diritti digitali.

Infront collaborerà con il CIO anche alla produzione di un feed televisivo dedicato all’Africa, che metterà in risalto i migliori atleti del continente, gestendo centinaia di ore di programmazione al pubblico in tutta la regione. Sono previste trasmissioni in diretta e in differita, con la partecipazione di più di 30 giornalisti, oltre a programmi speciali di tutte le gare e alla copertura completa delle cerimonie di apertura e di chiusura.

Massima esposizione globale

Per i Giochi Olimpici di Tokyo 2020 Infront offrirà un programma su misura “chiavi in mano”, che prevede oltre 150 ore di trasmissione per 46 paesi dell’Africa subsahariana, con un contenuto giornaliero minimo di sei ore in tre lingue.

Julien Ternisien, Vice President Summer Sports di Infront, ha affermato: “Con il CIO condividiamo l’obiettivo comune di massimizzare l’esposizione mediatica dei Giochi Olimpici e portare storie uniche e straordinarie nelle case dei tifosi dell’Africa subsahariana. Abbiamo la sensazione che i prossimi cinque anni saranno molto emozionanti per il Movimento Olimpico in Africa. Dakar 2022 rappresenterà una delle tante opportunità per l’Africa di mostrare la sua passione per i Giochi. Infront è entusiasta di poter garantire la qualità del servizio per il quale è conosciuta”.

Timo Lumme, Managing Director of IOC Television and Marketing Services, ha commentato: “Facendo seguito alla nostra partnership per Rio e Sochi, siamo lieti di collaborare nuovamente con Infront per garantire un’ottima copertura dei Giochi Olimpici all’Africa subsahariana. Nel 2022, i Giochi Olimpici Giovanili si svolgeranno per la prima volta in Africa, a Dakar, Senegal. È un momento importante per lo sviluppo del futuro dello sport in Africa. La popolazione è giovane. E il CIO continua a ridistribuire il 90 per cento del profitto che generiamo con gli accordi commerciali per sostenere lo sport in tutto il mondo, anche in Africa.”

Infront

Infront è una società di marketing sportivo leader al mondo, con un portafoglio completo di properties d’eccellenza. Infront gestisce tutti gli aspetti degli eventi sportivi di successo: distribuzione dei diritti media, sponsorizzazione, produzione media, event operation e soluzioni digitali. Con sede centrale a Zugo, in Svizzera, Infront opera con un team di circa 1.000 specialisti, che lavorano in 43 uffici in più di 14 paesi alla gestione di circa 4.000 giorni di eventi sportivi di alto livello all’anno in tutto il mondo.