Infront Sports&Media e la Federazione Italiana Golf siglano un accordo storico

Il contratto undecennale include gestione eventi, marketing e diritti digitali, assicurando alla Ryder Cup 2022 di essere ospitata da Roma.

Roma, Italia - Infront Sports & Media, società del Gruppo Wanda, ha siglato oggi  un accordo con la Federazione Italiana Golf per gestione eventi, marketing e diritti digitali dei più rappresentativi eventi golfistici italiani. L’accordo copre un totale di 129 eventi, includendo 11 edizioni dell’Open d’Italia, 88 gare dell’Italian Pro Tour, 30 eventi del progetto Road to Roma 2022. I dettagli della partnership undecennale sono stati illustrati oggi durante una conferenza stampa a Roma nel contesto della Ryder Cup 2022, che si terrà proprio nella capitale italiana. La nuova partnership conferma la strategia di diversificazione di Infront Italy.

“La partnership conclusa oggi con la Federazione Italiana Golf - ha dichiarato Luigi De Siervo, Amministratore Delegato di Infront Italy - rappresenta un cambio di passo importante per Infront, specialmente in Italia, Accordi di grande respiro temporale possono consentirci di lavorare con tranquillità, incidendo in maniera significativa sulla trasformazione di questo sport - sia dal punto di vista economico, sia sotto il profilo dell’ampliamento della base dei praticanti. Grazie al nostro network internazionale, al know-how nello sports marketing e alle nostre skills nell’area del digital, porteremo benefici rilevanti, non solo in termini finanziari, ma anche nella capacità di attrarre brand internazionali di alto profilo e nella promozione del nostro Paese e delle sue caratteristiche nel mondo”.

Stephan Herth, Executive Director Summer Sports di Infront ha commentato: “Questo accordo storico dimostra che la Federazione condivide con noi obiettivi comuni – successo attraverso un impegno di lungo respiro. L’Italia è stata in grado di primeggiare sugli altri paesi molto forti partecipanti alla gara. Con la Ryder Cup 2022 a Roma, l’Italia mostra di poter gestire e ospitare eventi di grande livello. Siamo entusiasti di poter percorrere questa strada assieme, promuovendo il golf in Italia e offrendo agli appassionati, agli sponsor e ai broadcaster la miglior esperienza possibile”.

Infront Sports & Media

Infront Sports & Media è la più rinomata azienda di marketing sportivo del mondo, capace di gestire un ampio portafoglio di top properties. Guidata dal Presidente e CEO Philippe Blatter, Infront gestisce eventi sportivi di successo sotto tutti gli aspetti - compresi la distribuzione dei diritti media, le sponsorizzazioni, le produzioni media e la realizzazione eventi – e si è conquistata un’ottima reputazione per i suoi elevati standard di erogazione. In qualità di primo attore negli sport invernali e con un ruolo guida nel football, negli sport estivi ed in quelli di resistenza, Infront ha instaurato collaborazioni di lunga durata con 170 detentori dei diritti nonché con centinaia di sponsor e di aziende nel settore dei media. Con sede a Zug, Svizzera, Infront si avvale di un team di oltre 900 professionisti che lavorano in oltre 35 sedi, situate in più di 15 paesi, erogando ogni anno 4,100 giornate di eventi sportivi del massimo livello, in ogni parte del mondo. A novembre 2015, Infront è stato assorbito da Wanda Sports Holding, partecipata della società conglomerata cinese Dalian Wanda Group.

Wanda Sports

Wanda Sports è l’azienda leader mondiale nel settore del business sportivo, fondata per cogliere le opportunità nell’industria sportiva globale e per fornire un contributo nel fiorente panorama sportivo internazionale in tre aree chiave: 1) Spectator Sports (media e attività di marketing), 2) Participation Sports (area di business relativa allo stile di vita attivo), 3) Service (digitale, attività di produzione e service). Guidata dal Presidente e CEO Philippe Blatter, Wanda Sports Holding incorpora l’azienda internazionale di marketing sportivo Infront Sports & Media, l’iconico marchio di sport di resistenza IRONMAN, e Wanda Sports China. La sede centrale è situata in Guangzhou, China.

Credits: Foto Conferenza Stampa Riccardo Antimiani